Errato riaccredito a seguito uso Go Back in Time

Salve,
faccio rifornimento presso stazione di servizio usando Curve, e ovviamente c’è la pre-autorizzazione (pari a 103.29€) mentre l’importo per il carburante è ovviamente un altro ( molto più modesto).
Il giorno successivo utilizzo l’opzione “go back in time” per addebitare su altra carta, ma finisce che in banca (carta di debito) mi trovo addebitati i 103,29 (addebitati effettivi non in status “non contabilizzati”) ma non quello del rifornimento fatto.
Apro un ticket e mi riaccreditano su curve un importo pari al rifornimento fatto.
Sono già 4 ticket che apro, senza risultato.
Come risolvo?
Grazie anticipate a chi mi aiuterà.
Stefano

Ciao @sguglielmo, benvenuto in community!
Di solito, le transazioni vengono rimborsare entro 7 giorni lavorativi.


Quindi hai ricevuto un rimborso sul Curve Cash? :thinking:


Non c’è bisogno di aprire tutti questi ticket. Hanno un alto volume di ticket. Attendi qualche giorno! Più ticket apri, più la tua richiesta di assistenza scende.


Consiglio di usare il GBiT una volta contabilizzata la transazione dal benzinaio, onde evitare questi problemi.

Tienimi aggiornato

Ho trovato una transazione sulla carta destinataria del GBIT di colore verde e con segno + davanti…
Il tuo consiglio relativo di utilizzare Gbit dopo la contabilizzazione è valido: ci sono arrivato dopo, visto che comunque non mi era mai successo.
Attenderò qualche giorno, nel frattempo preparo la modulistica di contestazione dell’addebito alla banca.
Grazie!!

Ok risolto, ricevuto rimborso in accredito sulla carta “sottostante” per la differenza fra pre-autorizzazione ed importo effettivo.
Grazie

1 Like

Ciao @sguglielmo,
Mi fa piacere! Se ti va, iscriviti al gruppo italiano, qui su Curve Curve Community